Luogo di partenza: Bagnaturo
Luogo di arrivo: Bagnaturo
Distanza totale: 20,06 km
Durata (al netto delle soste): 2h 30min
Fondo stradale: 80% sterrato 20% asfalto
Dislivello totale coperto: 542 m
Pendenza media:  2,7 %
Pendenza massima: Sono presenti brevi rampe dal 10% al 15%. Inoltre i 2 km si acesa su asfalto dell’eremo di Celestino V hanno pendenza media del 10 % con l’ ultimo tratto di 100 m al 18 %.

Livello difficoltà: facile / medio


N.B. La distanza totale riportata corrisponde alla lunghezza base del presente percorso. In accordo con le esigenze del gruppo, si possono incrementare sia la durata e quindi i km di percorrenza, nonchè il livello di difficoltà e quindi l`asprezza delle salite.


Il presente itinerario prende il via dal piazzale antistante la Residenza di Campagna `Villa Giovina’, sito in localita`Bagnaturo. Immediatamente si giunge su un manto stradale sterrato per un lungo tratto pianeggiante; dopo qualche km si svolta sulla destra e la strada comincia a salire regolarmente.

Ci trasferiremo cosi`in una zona collinare sottostante il monte Morrone e sovrastante l’intera Valle Peligna, dall’indubbia bellezza paesaggistica: posso assicurarvi che da qui il panorama e`emozionante.

Inoltre, il lungo sentiero principale è attraversato da una miriade di sentieri limitrofi e assolutamente pedalabili dove potremo scatenare le nostre mountain bike.

Una volta sazi, ritroveremo la strada asfaltata in località Badia, da dove si pedala per qualche km in piano fino al carcere vecchio e si svolta a sinistra verso Sant’ Onofrio. Comincia un’ascesa di 2 km direi impegnativi ( pendenza media 10 % ); ma la fisionomia dolomitica del luogo e la ricca vegetazione circostante ci doneranno le forze giuste per scollinare.

 

La salita termina nel piazzale sito ai piedi del sentiero che sale all'eremo di Papa Celestino V, una bellisima area di sosta attrezzata con un chiosco molto ben fornito, dove possiamo consumare il pranzo.

Dopo il caffe`parcheggeremo le bici nel piazzale dove saranno ben custodite, quindi a piedi saliremo lungo il sentiero roccioso che conduce alla dimora in cui Papa Celestino V visse da eremita. Non vi descrivo il panorama, dovrete rendervene conto di persona!

ornati alle biciclette, risaliremo in sella e, percorrendo il sentiero sterrato in discesa che attraversa la zona archeologica degli Scavi di Ovidio, torneremo alla base.






Cicloturismo Abruzzo


• Tra verde e Celestino • Salto nel buco • Sorgenti del pescara • La freccia del saggitario
Riparazioni bici sulmona
via Circonvallazione Or. 32/31
67039 Sulmona (AQ)
tel: 0864.34311
cell. 348.5928210